Alto Adige time

Fermarsi e iniziare a vivere con i ritmi di un tempo, che in Alto Adige fanno ancora parte del presente. Nei dintorni di Merano, nei masi della Val d’Ultimo e dell’Alta Val di Non si possono assaporare prodotti gastronomici fatti con cura e dedizione. Dal latte di allevamenti biologici certificati, alle piante aromatiche, dallo speck di montagna fino alla farina di segale dei campi a 1500 m di altitudine. Scoprite il nostro #ragoutour in Alto Adige con tutti gli indirizzi da non perdere.

#ragoutour #ragoutsudtirol 

Val d'Ultimo Frieder_Blickle

La regione Merano e dintorni racchiude in sé le zone più variegate di tutto l’Alto Adige. La città termale è costellata di paesini sorti alle più diverse altitudini, tra valli alpine e l’alta montagna. Diversi tipi di paesaggi si mescolano tra loro, dando così vita tutto l’anno a un clima mite nel bacino di Merano e a un clima fresco nelle valli circostanti.

Lana

Ai piedi delle vallate si trova Lana, un tipico paese altoatesino in posizione strategica per scoprire i dintorni di Merano. Noi abbiamo soggiornato in un magnifico hotel dotato di Spa che è stato recentemente ristrutturato, lo Schwarzschmied.

Hotel Schwarzschmied_Lana (2)

Le camere sono spaziose e arredate con uno squisito gusto minimal tipico di queste zone, dove il materiale predominante è il legno. La maggior parte delle stanze si affacciano su un’incantevole vista della vigna e della chiesa del paese. Il ristorante dell’hotel è un’oasi di pace che si affaccia sulla piscina e sul verde della vigna. Vengono serviti piatti della tradizione rivisitati con grande cura, preparati con la filosofia dello Slow Food. Un luogo ideale da cui partire alla scoperta dei dintorni!

Hotel Schwarzschmied_Lana (1)

Sempre a Lana, se volete provare l’esperienza una vera e propria oasi di pace a 5 stelle andate al Vigilius Mountain Resort. A Monte Vigilio infatti non arrivano le auto, e l’hotel si raggiunge solo attraverso una funivia. Oltre alla Spa da sogno con acqua di sorgente ricca di radon, Il Vigilius Resort offre anche una cucina raffinata e attenta ai prodotti locali. Potrete scegliere se cenare nel ristorante principale con una vista mozzafiato sulle Dolomiti, oppure accomodarvi alla Stube Ida, ristorante tipico con una stupenda stufa in maiolica. Un luogo davvero perfetto per coppie che desiderano vivere magari un weekend in assoluto relax e silenzio, addirittura per salvaguardare la tranquillità degli ospiti nella struttura del Vigilius non sono ammessi mai più di 6 bambini per volta.

Val d’Ultimo

Santa Getrude Sud Tirol

La Val d’Ultimo è una di quelle valli di montagna ancora autentiche, che si dedicano ancora alle buone cose di un tempo. Prima delle guerre mondiali sono passati di qua la Principessa Sissi e Kafka per immergersi nelle acque termali ricche di magnesio di questa valle. Purtroppo del complesso termale non è rimasto nulla, ma la vita contadina non si è fermata. Qui ci sono molti casi eccellenti di agricoltura e allevamenti biologici certificati.

fienile Alto Adige Unterschweig

Come uno dei masi più alti in Alto Adige (1700 metri), il Unterschweig della famiglia Berger. Questo è un vero e proprio maso di montagna, dedicato principalmente all’allevamento di mucche, da cui si ricava il latte per formaggi e yogurt, e la coltivazione di erbe aromatiche. Qui potrete soggiornare in appartamenti da 2 fino ad un massimo di 6 persone, con una meravigliosa vista sulle cime delle montagne circostanti. La particolarità di questi appartamenti è che sono stati rivestiti e arredati internamente da legno di cirmolo, che ha la proprietà di poter rallentare la frequenza di battiti del cuore, per un maggiore relax! Inoltre la famiglia Berger ogni settimana organizza corsi per fare il pane insieme agli ospiti.

IMG_9191

La Val d’Ultimo è una valle chiusa, ovvero non ha valichi. Quindi percorrete tutta la strada principale del fondo Valle e arrivate alla fine dove verrete accolti da un altro luogo da scoprire, lo Ultnerhof. Un Hotel con annesso un maso, di proprietà da generazioni della stessa famiglia che gestisce il tutto con grande impegno e passione.

Ultnerhof (5)

 

Qui abbiamo potuto scoprire in cucina come preparare degli ottimi canederli e il Kaiserschmarrn, un tipico dolce che assomiglia a un pancake e viene servito con zucchero a velo e marmellata di mirtilli rossi o frutta.

canederli

L’Hotel Ultner Hof offre camere da poco ristrutturate, arredate con moderni mobili creati con bellissimi legni di recupero provenienti dalla Valle.

Ultnerhof (3)

Un luogo da non perdere per un po’ di shopping è il Wegleit, a Santa Valburga dove trovereteottimi cosmetici naturali fatti dalle sapienti mani di Waltraud Schwienbacher, che da sempre crea prodotti che derivano dalle piante medicinali spontanee o coltivate localmente. Non resisterete ai profumi di questi olii, shampi, bagnoschiuma e creme idratanti!

In questa zona viene praticata ancora la permacoltura, un’antica filosofia nel condividere beni e saperi. é nata anche una scuola, la Winterschule, dove vengono insegnati vecchi mestieri in modo che la valle possa rimanere viva. Sono corsi professionali che durano 3 anni e che divulgano antiche artigianalità, come il filare e tessere la lana, coltivare le erbe medicinali, oppure intagliare il legno.

Alta Val di Non

Alta Val di Non tour

L’Alta Val di Non è un immenso altopiano con prati sconfinati, boschi ricchi di vegetazione e panorami a 360° su Bolzano, Merano e la Val d’Adige. Dall’Alta Val di Non si può raggiungere in breve tempo la città di Bolzano, valicando il Passo Mendola con i suoi caratteristici tornanti e i passaggi scavati nelle rocce, che regalano viste mozzafiato sulla valle sottostante. Valicando invece il Passo Palade si giunge fino a Merano.

Senale-San Felice

Speck contadino

speck contadino alto adige

Al Maso Widumhof, a Senale-San Felice, sarete accolti dalla famiglia Kofler e avrete la possibilità di entrare per la prima volta in una vera “Speckkeller” (cantina dello speck). Qui potrete conoscere direttamente l’antica tradizione culinaria dello speck contadino, fatto stagionare con i profumi delle spezie e l’affumicatura naturale. Il Signor Eugenio vi fará assaporare il vero Speck contadino, accompagnato dal “Schüttelbrot” il tipico pane altoatesino. Presso la bottega del maso poi troverete anche altri prodotti come Kaminwurzen (salcicce affumicate tirolesi), Prosciutto all’aglio orsino, Salame al dente di leone, Formaggio di malga, Mezzena e Mortandela.

Pane di Segale

Campi di segale alto adige

Avete mai visto un campo di segale a 1400 m di altitudine? Al Maso Roatnocker Hof da molti anni si coltivano nei campi intorno alla fattoria grano e segale che poi vengono lavorati grazie all’antico mulino di famiglia. Da questa preziosa farina viene prodotto ogni venerdì il pane di segale seguendo un’antica ricetta contadina che si tramanda da generazioni, nel tradizionale forno a legna. La famiglia Weiss crede che sia fondamentale mantenere in vita le tradizioni passate per dare la possibilitá alle generazioni future di non dimenticare la propria storia.

Roatnockerhof_Alta_Val_di_Non (1)

Pranzo

Per pranzo fermatevi in una tipica stube altoatesina, il Buschenschank Weiss’n Sepp. Nelle giornate di sole è possibile mangiare nella terrazza panoramica dove si è rapiti dalla vista incredibile sulla vallata. Qui sono d’obbligo i canederli e le grigliate sono il piatto forte della casa. Come dolce non può mancare un buon kaiserschmarrn.

Kaisermann

Cena e pernottamento

Se volete soggiornare in un ambiente tradizionale con una forte storia familiare provate l’Albergo Al cervo a Senale. Qui trovere un’ambiente semplice ma molto tradizionale grazie alla gestione della famiglia Kofler/Mocatti. Consigliata una cena nel ristorante dell’hotel, chiamato Gasthof Zum Hirschen, aperto anche al pubblico, che serve specialità tipiche ma con grande cura per i dettagli. Ogni anno viene organizzata la settimana del Dente di Leone, dove si possono gustare ricette raffinate a base di questo fiore speciale, dalle molteplici proprietà.

Prodotti_km_0_dente_di_leone (4)

Merano

Mercato Meranese

Ogni sabato mattina a partire fino al 10 ottobre 2015, dalle ore 9.00 alle 13.00, in corso Libertà a Merano si può fare la spesa ma anche dove trascorrere qualche ora tra un aperitivo e una degustazione di prodotti tipici. Parallelamente al Mercato Meranese, ogni sabato mattina (ore 8.00-12.00), in via Galilei si svolge sempre come da tradizione, il Mercato Contadino: dalla terra direttamente al mercato, tutta la freschezza dei prodotti altoatesini.

Mercato_Meranese_Hannes Niederkofler (5)

Info utili

Chi desidera curiosare nella vita contadina che si conduce nei masi dell’Alto Adige, non può che fare riferimento al Gallo Rosso, l’Associazione che vanta un numero di ben 1.600 agriturismi, selezionati in base alla qualità dei servizi e dei prodotti.

DELEG è l’acronimo di Deutschnonsberger & Ultentaler Landwirtschaftliche Erzeugergenossenschaft (Cooperativa Produttori Agricoli Alta Val di Non e Val d’Ultimo), un consorzio di oltre 170 contadini di montagna che gestiscono piccole aziende agricole in Alta Val di Non, Val d’Ultimo e altre zone limitrofe commercializzando i loro prodotti con i marchi LaugenRind e Deleg-GutesBontà. Quindi se non volete sbagliare cercate questi prodotti!

Per conoscere tutti gli eventi di Merano e Dintorni visitate il sito web. E Buone Vacanze!

MGM_Jessica Preuhs_3 (89)

photo credits Ragout Food e Damian Pertoll

Annunci