Bar PicchioDella serie eravamo quattro amici al bar, ci vediamo da Mario prima o poi etc etc…Quando si dice bar si intende solo un tipo di bar, quello che sta sotto casa, dove quando passi saluti tutti e dove  vai anche da solo perchè tanto la compagnia è tutta lì. Per questa nuova serie di Ragout abbiamo selezionato i Bar più autentici, quelli dove ci si sente a casa, come in famiglia.Bar Picchio

Il primo che vi presento è il Bar Picchio in via Melzo, in Zona Porta Venezia di Milano. é classicamente, genuinamente IL BAR come solo in Italia può esistere. Ci si va a tutte le ore del giorno, per un caffè, comprare le sigarette, giocare la schedina o fare una partitina a briscola per chi ne è ancora capace.  Alla sera i tavolini fuori si riempiono di ragazzi per l’aperitivo.

Bar Picchio

aperitivo Bar PicchioUn aperitivo buono e onesto: 3 euro la birra e un degno buffet con trofiette al sugo, focaccia pugliese e l’immancabile “patatina classica” così orgogliosamente chiamata da Felice, il gestore del bar. Felice insieme alla sorella Carmen e i genitori animano da tanti anni questo gioiellino della “Milano che fu”, o che forse “ancora è”. Per Felice non basterebbe tutto il blog per descriverlo: ma dico solo che è il gestore più giusto (in tutti i sensi) e simpatico che possiate mai incontrare. Ogni sera si presenta stringendo la mano e dando il benvenuto ad ogni nuovo cliente, si perchè conosce (nel senso che conosce per nome uno a uno) tutti gli affezionati al locale. La sua gentilezza e simpatia vi travolgerà e alla fine vi potrà conquistare con un mazzo di Goleador. (Da quanto non ne mangiavo una??!) Un Bar perfetto, in un angolo di Milano inaspettato.

Felice del Bar Picchio

Felice e il mazzo di Goleador

tasted @ Bar Picchio, via Melzo 11, Milano

Annunci