Ragoût Food vi porta a scoprire un luogo magico nella Puglia del Sud, all’insegna del buon gusto e delicatezza

Masseria Potenti entrata

Arrivo di sera. Un cartello in mezzo ad una strada fuori dal paese di Manduria indica Masseria Potenti. Due colonne bianche in mezzo alla notte sono il confine da cui inizia questo luogo incantato. Si percorre una strada lungo vigne ed uliveti fino ad arrivare ad un cancello grigio. Si apre e finalmente la Masseria viene svelata.

Masseria Potenti notturna

Una corte immensa, i muri bianchi, le tende gonfie di vento. Grandi lumi ad accarezzare le linee delle mura. Entro, e anche la camera è scaldata da bellissime candele. Prima di dormire le soffio ad una a una. Un gesto non così consueto per me. L’odore dello stoppino bruciato invade tutta la stanza. Mi addormento.

È mattino, la luce pervade la mia camera.

Processed with VSCOcam with t1 preset

Esco e mi ritrovo di fronte ad un paradiso. La corte bianca, abbagliante, il cielo azzurro pieno di nuvole. Da qui inizia il viaggio di Ragoût alla scoperta della Masseria Potenti.

Processed with VSCOcam with t1 preset

Qui tutto è in perfetta armonia. Nel salone principale sembra di tornare indietro di tanti anni, a quando in Masseria si lavorava a pieno regime. I soffitti a stella altissimi, le credenze ricolme di ceramiche di Grottaglie, le tovaglie antiche e candide, i vasi con i fiori di campo. La grandezza di questo posto è inimmaginabile. Da ogni stanza si accede ad un’altra con grande stupore, come in una scatola cinese. La bellezza degli arredi, degli oggetti, dei tessuti è di una delicatezza rara.

Masseria Potenti Sala

Ad accogliermi lei, Maria Grazia Di Lauro, la vera anima di questo luogo. Una donna forte, che ha sempre creduto nella propria terra e nelle potenzialitá della sua gente. Nata e cresciuta a Manduria, studia e diventa avvocato. A 24 anni per il lavoro del marito Paolo Tommasino, psichiatra militare, si trasferisce a Milano. Da qui l’attaccamento alle proprie origini si fa ancora più forte.

Processed with VSCOcam with t1 preset

“Mi mancavano i colori, i profumi della mia terra. Così ho cercato di ricreare anche in città questa bellezza.” – racconta Maria Grazia “La lontananza evocava in me la nostalgia per la mia terra. A Milano i ricordi della Puglia si amplificavano. Apprezzavo ogni volta di più quello che avevo lasciato e questa nostalgia si faceva sempre più forte in primavera, quando mi mancava di più la natura, l’attesa dell’estate calda, i fiori e le rondini.”

Processed with VSCOcam with t1 preset

Acquistare una proprietà in campagna diventa ad un certo punto quasi una necessità per lei e il marito. “Avevamo bisogno di un posto che fosse solo nostro, nella nostra Puglia. Dove poter ospitare gli amici e dar sfogo alla mia grande passione per la cucina”.

Così 10 anni fa realizzano il loro sogno: acquistano una Masseria del ‘600, chiamata “Masseria Potenti”, perché storicamente di proprietà degli Imperiali, e quindi “dei Potenti”. Tutto era stato lasciato all’incuria, sia gli edifici, che le campagne. Ma in pochi anni, grazie ad una grande passione e al duro lavoro, riescono, insieme ai loro figli Chiara e Walter, e ai collaboratori, a riportare alla luce gli antichi splendori di questo luogo.

Processed with VSCOcam with t1 preset

Nulla è lasciato al caso: dagli esterni, agli interni. Uno stile romanticamente provenzale, con tutta la forza della Puglia. Uno spazio materico e al contempo leggero, fluttuante. Si si sente come sospesi in un mondo sconosciuto, che è come quello che avremmo però sempre voluto vivere.

Processed with VSCOcam with t1 preset

Ma il grande cuore della casa è la cucina, dove Maria Grazia Di Lauro si muove come una farfalla di piatto in piatto.

“Il cibo è sempre legato al luogo.” – sostiene Maria Grazia – “Un luogo che dev’essere caldo, intimo e accogliente. E questo è la Cucina per me”.

Processed with VSCOcam with t1 preset

“Da piccola ho respirato le cucine delle case felici” – ci svela – “Posti che scaldavano l’anima. Le donne lì erano sempre felici.”

Processed with VSCOcam with t1 preset

“Anche un piatto può essere felice. Ma dipende da chi lo accarezza. Bisogna farlo con gioia, basta un attimo per cambiare tutto”.

Processed with VSCOcam with t1 preset

Maria Grazia Di Lauro è una guru della panificazione in Italia. La sua esperienza inizia dall’infanzia, a quando sua nonna paterna impastava tutti i giorni prima di andare a dormire. “C’era profumo di pane in tutta la casa. E poi si aspettava. Si aspettava che qualcosa cambiasse, che la lievitazione prendesse forma. Quell’attesa mi dava una grande gioia”.

Processed with VSCOcam with t1 preset

La Masseria Potenti è un microcosmo autosufficiente. Qui si produce tutto quello che offre la terra: olio, l’ottimo vino Tenute Potenti Primitivo e Fiano e anche un grano molto speciale. Per fare il suo pane Maria Grazia Di Lauro, ha infatti rimesso in produzione un grano antico, ricco di proteine, chiamato “Senatore Cappelli”. In Masseria c’è anche una stanza con un grande forno per fare le friselle come una volta.

Processed with VSCOcam with t1 preset

I piatti che vengono serviti in Masseria Potenti sono sempre dati da antiche ricette che rispettino la tradizione, ma rivisitando il modo di presentarli.

Ci sono sempre fiori di campagna ed erbe aromatiche a decorarli. Perché?

“La natura deve entrare anche all’interno della casa. La natura nei piatti deve esserci, a volte anche con prepotenza. Si deve vedere, perché mi piace che anche gli altri godano di questa bellezza.”

Processed with VSCOcam with t1 preset

 Masseria Potenti

C.a Potenti, Manduria, Italia

contatti

www.tenutapotenti.it

 

Annunci